Image Alt
  /  Il Roi della formazione

Le caratteristiche della nostra formazione

Toolkit della formazione
Strumenti pratici di lavoro (Toolkit):
I corsi di InformaAzione, oltre ad una sintesi dei migliori saperi e delle ricerche sugli argomenti in oggetto, forniscono strumenti pratici da applicare immediatamente nella propria vita personale e lavorativa per innescare il cambiamento desiderato.
Team Learning
L’architettura didattica dei corsi crea team che collaborano nell’esperienza dell’apprendimento. Attraverso esercitazioni e simulazioni in ‘modalità acquario’ ad esempio, è possibile avvantaggiarsi del valore delle esperienze individuali a favore degli obiettivi del gruppo. Questa modalità aumenta e personalizza i contenuti dell’apprendimento e allena alla coesione e alla condivisione.
.

Intersessioni:

Tutti i nostri corsi di più giorni sono proposti con esercizi di intersessione e materiali didattici per lo studio personale e di gruppo. La classe in formazione è accompagnata, nel periodo tra una giornata formativa e un’altra, a sperimentare, riflettere e condividere con i compagni, le idee e gli strumenti appresi durante la lezione in aula. Questo momento di lavoro è fondamentale per passare dalla teoria alla pratica e innescare il processo di cambiamento.

Edutainment: Imparare divertendosi

Il ruolo delle emozioni positive nei processi di apprendimento è fondamentale: i docenti di InformaAzione curano in particolare la creazione di una didattica attiva e coinvolgente, capace di toccare temi profondi con modalità “leggere” che stimolino l’engagement e la proattività.
before
Prima dell’aula: prima delle aule viene proposto un lavoro preparatorio che è sinergico all’obiettivo della formazione. Questo warm-up formativo consente ai partecipanti di avere lo stato per un giusto approccio alla formazione proposta.

 

after
Dopo l’Aula: i percorsi formativi sono seguiti da un lavoro di concretizzazione dei saperi appresi nelle aule, una vera e propria “messa a terra” per far sì che l’apprendimento diventi una best practice all’interno della azienda

Misurazione del ritorno dell’investimento della formazione

Insieme al cliente valutiamo il comportamento target che da misurare prima, durante e dopo la formazione, e così far emergere i numeri del roi della formazione
Questo consente di avere:
1. Una migliore definizione delle aspettative o degli obiettivi
2. Chiarezza su «cosa fare»
3. Mantenere il focus sull’obiettivo
4. Misurare l’impatto della formazione (e calcolare il ROI)
hhh
Case Study: in Eurotranciatura con il comportamento target di chiedere aiuto ai colleghi, si è ottenuta una crescita del 14% nella produzione
Nel Comune di Vimercate, il comportamento target misurato era la riduzione della ricezione ed invio delle mail. Risultati incredibili: -30% inviate; – 53% ricevute.

Il processo dal primo incontro alla realizzazione 


Warning: Trying to access array offset on value of type bool in /home/customer/www/informaazione.org/public_html/wp-content/themes/academist/vc-templates/vc_row.php on line 172
numero 1

Primo appuntamento: per conoscersi, valutare i fabbisogni, chiarire obiettivi ed aspettative.

numero 2

Secondo appuntamento: presentazione della nostra proposta formativa, del budget, discussione delle soluzioni proposte e brainstorming su criticità ed opportunità

numero 3

Chiusura accordo commerciale

numero 4

Incontro di micro progettazione, dettagli della formazione proposta, calendarizzazione

numero 5

Erogazione, incontro di restituzione e feedback

numero 6

Rilancio