4 Focus Executive coaching

SESSIONE 1

Self focus: conoscersi per resistere alla trappola della paura.

COSA SUCCEDE AL TUO CERVELLO NEI MOMENTI DI CRISI? Fin dall’antichità l’uomo si è dotato di alcuni sistemi di difesa per affrontare le situazioni potenzialmente pericolose. Conoscere questi meccanismi del nostro cervello può aiutarti a comprendere meglio le tue reazioni e a compiere delle scelte più sagge. I bias cognitivi o le tre F della reazione al pericolo (fight, flight, freeze), ad esempio, inibiscono il funzionamento della corteccia prefrontale, in cui risiede il ragionamento e la capacità di valutare dati in modo critico. Fortunatamente per noi l’intervento dei lobi prefrontali aiuta a stemperare il loro effetto, per portarci verso uno stato più lucido e consapevole nei confronti di noi stessi, degli altri e dell’ambiente.

SESSIONE 2

2) Team focus: sostenere la risorsa numero uno, il team.

COME HAI COLTIVATO IL TUO TEAM FINORA? La complessità e velocità degli scenari che si aprono nei tempi di crisi non sono gestibili da una sola persona: è necessaria la forza, la determinazione e la creatività del team. Esso, tuttavia, dovrà comunque superare delle sfide, come ad esempio il cambio delle abitudini comunicative. La comunicazione tra le persone di un team è infatti un complesso sistema di abitudini inconsapevoli, ed è proprio nei momenti di cambiamento che queste abitudini tendono a cadere. Certo, i sistemi umani, una volta che sono stati perturbati, evolvono sempre verso un nuovo equilibrio. Ma di quale tipo? E con quali tempi? Devi agire proprio su questi punti. Come? Creando sinergia, ovvero facendo leva sui cambiamenti per produrre soluzioni nuove e inclusive.

SESSIONE 3

3) Business focus: far funzionare rapidamente il tuo business ora.

VIVIAMO IN UN MONDO SCONVOLTO Nel corso degli ultimi anni, avrai notato anche tu che l’ambiente lavorativo si è reso sempre più ostile, a causa dei cambiamenti e delle trasformazioni tipiche di questo periodo storico. Come può quindi la tua azienda sopravvivere e prosperare in queste condizioni? Nel mondo aziendale, il paradigma più semplice e fruttuoso è quello sintetizzato nell’acronimo VUCA, per descrivere le caratteristiche dell’ambiente circostante: VOLATILITY (volatilità), UNCERTAINTY (incertezza), COMPLEXITY (complessità) e AMBIGUITY (ambiguità). Guardare il mondo con questi occhi ci permette di interagire con la nuova realtà socio-economica in maniera più efficiente. L’acronimo si trasforma allora in un programma di allenamento ben preciso: VISION (visione), UNDERSTANDING (comprensione), CLARITY (chiarezza), AGILITY (agilità).

SESSIONE 4

4) Future focus: predire opportunità e rischi.

CHOC DA FUTURO O FUTURO DA CHOC? A seguito della pandemia di Covid-19, dell'accelerazione tecnologica, possiamo tutti appurare che il modo di percepire il mondo e di pensare è completamente cambiato. L’immagine che molti si imprimono nella mente è che le cose stanno andando male e sono destinate a peggiorare. Questa è la cosiddetta visione iperdrammatica Tuttavia, nonostante le enormi difficoltà, abbiamo fatto progressi straordinari. Ricorda infatti che in un tempo di grandi sfide ci sono anche grandi opportunità e, se è vero che “il miglior modo per predire il tuo futuro è crearlo” (Abraham Lincoln), allora noi ti a suggeriamo di RICREARE IL TUO FUTURO SIN DA ORA.

SESSIONE 5

Incontro finale

Strumenti di integrazione ed implementazione dei 4 focus nella tua quotidianità. Esercitazioni personalizzate

a

4 Focus Executive coaching

  /  Aziende  /  Aziende Online  /  4 Focus Executive coaching

4 Focus Executive coaching

Il corso

L’executive coaching si riferisce all’insieme di quei processi che sviluppano capacità, risorse e competenze nei confronti di figure chiave delle aziende, come amministratori, manager, CEO, ruoli decisivi nel buon governo di un’azienda.

Una efficace e rapida soluzione che aiuta le organizzazioni, i proprietari delle imprese e i consigli di amministrazione a:

  • definire meglio i ruoli dirigenziali ed allinearli con gli obiettivi strategici
  • valutare la capacità del team di leadership esistente di raggiungere tali obiettivi
  • lavorare con loro per massimizzare il loro potenziale di leadership tutto seguendo 4 focus: Self, Team, Business, Future.

Obiettivi didattici

  • Migliorare l’impatto e le prestazioni dei leader
  • Sviluppare un piano personale di crescita
  • Migliorare la gestione del team
  • Individuare e concentrarsi sulle priorità di leadership professionale
  • Concentrarsi sulle principali aree di impatto aziendale

I 4 focus del percorso

1) SELF FOCUS: conoscersi per resistere alla trappola della paura.

2) TEAM FOCUS: sostenere la risorsa numero uno, il team.

3) BUSINESS FOCUS: far funzionare rapidamente il tuo business ora.

4) FUTURE FOCUS: predire opportunità e rischi.

Dicono di noi

La formazione ai 4 FOCUS ha portato grandi cambiamenti in azienda. E’ una reale esperienza personale e di gruppo. Sto capendo molte  cose sulle mie modalità di leadership. E’ un metodo molto potente che abbinato alla grande capacità del docente ci farà fare la differenza in questa era del chaotic management. Le capacità dei singoli hanno perso quella parte di “egocentrismo” per mettersi al servizio del gruppo. Questa è una grande cosa!

Roberta Cippà (C.E.O. Cippà Trasporti)

Scarica l’ebook gratuito per conoscere il metodo nel dettaglio

 

Syllabus

SESSIONE 1

Self focus: conoscersi per resistere alla trappola della paura.

COSA SUCCEDE AL TUO CERVELLO NEI MOMENTI DI CRISI? Fin dall’antichità l’uomo si è dotato di alcuni sistemi di difesa per affrontare le situazioni potenzialmente pericolose. Conoscere questi meccanismi del nostro cervello può aiutarti a comprendere meglio le tue reazioni e a compiere delle scelte più sagge. I bias cognitivi o le tre F della reazione al pericolo (fight, flight, freeze), ad esempio, inibiscono il funzionamento della corteccia prefrontale, in cui risiede il ragionamento e la capacità di valutare dati in modo critico. Fortunatamente per noi l’intervento dei lobi prefrontali aiuta a stemperare il loro effetto, per portarci verso uno stato più lucido e consapevole nei confronti di noi stessi, degli altri e dell’ambiente.

SESSIONE 2

2) Team focus: sostenere la risorsa numero uno, il team.

COME HAI COLTIVATO IL TUO TEAM FINORA? La complessità e velocità degli scenari che si aprono nei tempi di crisi non sono gestibili da una sola persona: è necessaria la forza, la determinazione e la creatività del team. Esso, tuttavia, dovrà comunque superare delle sfide, come ad esempio il cambio delle abitudini comunicative. La comunicazione tra le persone di un team è infatti un complesso sistema di abitudini inconsapevoli, ed è proprio nei momenti di cambiamento che queste abitudini tendono a cadere. Certo, i sistemi umani, una volta che sono stati perturbati, evolvono sempre verso un nuovo equilibrio. Ma di quale tipo? E con quali tempi? Devi agire proprio su questi punti. Come? Creando sinergia, ovvero facendo leva sui cambiamenti per produrre soluzioni nuove e inclusive.

SESSIONE 3

3) Business focus: far funzionare rapidamente il tuo business ora.

VIVIAMO IN UN MONDO SCONVOLTO Nel corso degli ultimi anni, avrai notato anche tu che l’ambiente lavorativo si è reso sempre più ostile, a causa dei cambiamenti e delle trasformazioni tipiche di questo periodo storico. Come può quindi la tua azienda sopravvivere e prosperare in queste condizioni? Nel mondo aziendale, il paradigma più semplice e fruttuoso è quello sintetizzato nell’acronimo VUCA, per descrivere le caratteristiche dell’ambiente circostante: VOLATILITY (volatilità), UNCERTAINTY (incertezza), COMPLEXITY (complessità) e AMBIGUITY (ambiguità). Guardare il mondo con questi occhi ci permette di interagire con la nuova realtà socio-economica in maniera più efficiente. L’acronimo si trasforma allora in un programma di allenamento ben preciso: VISION (visione), UNDERSTANDING (comprensione), CLARITY (chiarezza), AGILITY (agilità).

SESSIONE 4

4) Future focus: predire opportunità e rischi.

CHOC DA FUTURO O FUTURO DA CHOC? A seguito della pandemia di Covid-19, dell'accelerazione tecnologica, possiamo tutti appurare che il modo di percepire il mondo e di pensare è completamente cambiato. L’immagine che molti si imprimono nella mente è che le cose stanno andando male e sono destinate a peggiorare. Questa è la cosiddetta visione iperdrammatica Tuttavia, nonostante le enormi difficoltà, abbiamo fatto progressi straordinari. Ricorda infatti che in un tempo di grandi sfide ci sono anche grandi opportunità e, se è vero che “il miglior modo per predire il tuo futuro è crearlo” (Abraham Lincoln), allora noi ti a suggeriamo di RICREARE IL TUO FUTURO SIN DA ORA.

SESSIONE 5

Incontro finale

Strumenti di integrazione ed implementazione dei 4 focus nella tua quotidianità. Esercitazioni personalizzate

Reviews

Lorem Ipsn gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit. Duis sed odio sit amet nibh vulputate cursus a sit amet mauris. Morbi accumsan ipsum velit. Nam nec tellus a odio tincidunt auctor a ornare odio. Sed non mauris vitae erat consequat auctor eu in elit.

0 Rated 0 out of 0 Ratings
5 stars 0
4 stars 0
3 stars 0
2 stars 0
1 stars 0

User registration

You don't have permission to register

Reset Password